Vai al contenuto principale

Appelli d'esame


Il sistema di consultazione degli Appelli d'esame è raggiungibile al seguente link Bacheca per la consultazione degli appelli 

  • Piattaforma UP per Aule Esami

 

 

 

Coorte 2024

 

Sono previste propedeuticità obbligatorie, come di seguito elencate:

  • Gli esami di Scienze biomediche 1 e Scienze biomediche 2 del I anno – I semestre sono propedeutici agli esami di Fisiologia e biochimica della nutrizione, Chimica e merceologia degli alimenti e Basi di nutrizione clinica del I anno – II semestre;
  • Tutti gli esami e le verifiche del I anno, incluso Informatica, Laboratorio e Tirocinio sono propedeutici agli esami del II anno – I semestre; - Gli esami di Medicina, chirurgia e farmacologia e Medicina specialistica del II anno – I semestre sono propedeutici agli esami di Nutrizione in ambito clinico 1 e 2 del II anno – II semestre;
  • Tutti gli esami e le verifiche del II anno, incluso Laboratorio e Tirocinio sono propedeutici agli esami di Qualità e sicurezza nella ristorazione collettiva e Metodologia della ricerca e aggiornamento in ambito Dietistico del III anno – I semestre;
  • Bisogna aver superato tutti gli esami del III anno – I semestre per poter sostenere gli esami di Nutrizione e prevenzione e Promozione alla salute ed educazione alimentare del III anno – II semestre
  • Per accedere all’esame di Inglese del III anno bisogna aver superato con profitto gli esami di Inglese del I e del II anno. Gli esami di Inglese del I, II e III anno devono essere sostenuti in sessioni successive e diverse.
  • L’ammissione all’esame di Tirocinio del III anno – II semestre è possibile solo dopo aver superato con profitto tutti gli esami del III anno, incluso Inglese del I, II e III anno.

La frequenza alle varie attività formative è obbligatoria. Per ciascun Insegnamento è necessaria la frequenza di almeno il 70% delle ore programmate. Per il tirocinio professionalizzante è necessaria la frequenza del 100% delle ore programmate.

Le modalità e la verifica dell’obbligo di frequenza, sono stabilite annualmente dal Corso di Studio e rese note agli studenti entro la data di inizio delle iscrizioni tramite il Manifesto degli studi e la Guida dello studente.

 

Sono previste propedeuticità obbligatorie, come di seguito elencate:

  • Gli esami di Scienze biomediche 1 e Scienze biomediche 2 del I anno – I semestre sono propedeutici agli esami di Fisiologia e biochimica della nutrizione, Chimica e merceologia degli alimenti e Basi di nutrizione clinica del I anno – II semestre;
  • Tutti gli esami e le verifiche del I anno, incluso Informatica, Laboratorio e Tirocinio sono propedeutici agli esami del II anno – I semestre; - Gli esami di Medicina, chirurgia e farmacologia e Medicina specialistica del II anno – I semestre sono propedeutici agli esami di Nutrizione in ambito clinico 1 e 2 del II anno – II semestre;
  • Tutti gli esami e le verifiche del II anno, incluso Laboratorio e Tirocinio sono propedeutici agli esami di Qualità e sicurezza nella ristorazione collettiva e Metodologia della ricerca e aggiornamento in ambito Dietistico del III anno – I semestre;
  • Bisogna aver superato tutti gli esami del III anno – I semestre per poter sostenere gli esami di Nutrizione e prevenzione e Promozione alla salute ed educazione alimentare del III anno – II semestre
  • Per accedere all’esame di Inglese del III anno bisogna aver superato con profitto gli esami di Inglese del I e del II anno. Gli esami di Inglese del I, II e III anno devono essere sostenuti in sessioni successive e diverse.
  • L’ammissione all’esame di Tirocinio del III anno – II semestre è possibile solo dopo aver superato con profitto tutti gli esami del III anno, incluso Inglese del I, II e III anno.

La frequenza alle varie attività formative è obbligatoria. Per ciascun Insegnamento è necessaria la frequenza di almeno il 70% delle ore programmate. Per il tirocinio professionalizzante è necessaria la frequenza del 100% delle ore programmate.

Le modalità e la verifica dell’obbligo di frequenza, sono stabilite annualmente dal Corso di Studio e rese note agli studenti entro la data di inizio delle iscrizioni tramite il Manifesto degli studi e la Guida dello studente.

 

Sono previste propedeuticità obbligatorie, come di seguito elencate:

  • Gli esami di Scienze biomediche 1 e Scienze biomediche 2 del I anno – I semestre sono propedeutici agli esami di Fisiologia e biochimica della nutrizione,
  • Chimica e merceologia degli alimenti e Basi di nutrizione clinica del I anno – II semestre;Tutti gli esami e le verifiche del I anno, incluso Informatica, Laboratorio e Tirocinio sono propedeutici agli esami del II anno – I semestre;
  • Gli esami di Medicina, chirurgia e farmacologia e Medicina specialistica del II anno – I semestre sono propedeutici agli esami di Nutrizione in ambito clinico 1 e 2 del II anno – II semestre;
  • Tutti gli esami e le verifiche del II anno, incluso Laboratorio e Tirocinio sono propedeutici agli esami di Qualità e sicurezza nella ristorazione collettiva e Metodologia della ricerca e aggiornamento in ambito Dietistico del III anno – I semestre;
  • Bisogna aver superato tutti gli esami del III anno – I semestre per poter sostenere gli esami di Nutrizione e prevenzione e Promozione alla salute ed educazione alimentare del III anno – II semestre
  • Per accedere all’esame di Inglese del III anno bisogna aver superato con profitto gli esami di Inglese del I e del II anno. Gli esami di Inglese del I, II e III anno devono essere sostenuti in sessioni successive e diverse.
    L’ammissione all’esame di Tirocinio del III anno – II semestre è possibile solo dopo aver superato con profitto tutti gli esami del III anno, incluso Inglese del I, II e III anno.

La frequenza alle varie attività formative è obbligatoria. Per ciascun Insegnamento è necessaria la frequenza di almeno il 70% delle ore programmate. Per il tirocinio professionalizzante è necessaria la frequenza del 100% delle ore programmate.

Le modalità e la verifica dell’obbligo di frequenza, sono stabilite annualmente dal Corso di Studio e rese note agli studenti entro la data di inizio delle iscrizioni tramite il Manifesto degli studi e la Guida dello studente.

 

Sono previste propedeuticità obbligatorie, come di seguito elencate:

  • Per poter sostenere gli esami di Fisiologia e biochimica della nutrizione, Chimica e merceologia degli alimenti e Basi di
    nutrizione clinica del I anno – II semestre bisogna aver superato con profitto gli esami di Scienze biomediche 1 e Scienze
    biomediche 2 del I anno – I semestre;
  • Per poter sostenere gli esami del II anno – I semestre bisogna aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del I
    anno, incluso Informatica, Laboratorio e Tirocinio;
  • Per poter sostenere gli esami di Nutrizione in ambito clinico 1 e 2 del II anno – II semestre occorre aver superato con
    profitto gli esami di Medicina, chirurgia e farmacologia e Medicina specialistica del II anno – I semestre;
  • Per poter sostenere gli esami Qualità e sicurezza nella ristorazione collettiva e Metodologia della ricerca e aggiornamento
    in ambito Dietistico del III anno – I semestre occorre aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del II anno,
    incluso Laboratorio e Tirocinio;
  • Per poter sostenere gli esami di Nutrizione e prevenzione e Promozione alla saluteed educazione alimentare del III anno –
    II semestre bisogna aver superato tutti gli esami del III anno – I semestre e gli esami di Inglese del I e del II anno.
  • L’ammissione agli esami di Tirocinio del III anno – II semestre è possibile solo dopo aver superato con profitto tutti gli
    esami del III anno.
  • La frequenza alle varie attività formative è obbligatoria. Per ciascun Insegnamento è necessaria la frequenza di almeno il 70% delle
    ore programmate. Per il tirocinio professionalizzante è necessaria la frequenza del 100% delle ore programmate.
  • Le modalità e la verifica dell’obbligo di frequenza, sono stabilite annualmente dal Corso di Studio e rese note agli studenti entro la
    data di inizio delle iscrizioni tramite il Manifesto degli studi e la Guida dello studente.

Sono previste propedeuticità obbligatorie, come di seguito elencate:

  • Per poter sostenere gli esami di Fisiologia e biochimica della nutrizione, Chimica e merceologia degli alimenti e Basi di nutrizione clinica del I anno - II semestre bisogna aver superato con profitto gli esami di Scienze biomediche 1 e Scienze biomediche 2 del I anno - I semestre;
  • Per poter sostenere gli esami del II anno - I semestre bisogna aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del I anno, incluso Informatica, Laboratorio e Tirocinio;
  • Per poter sostenere gli esami di Nutrizione in ambito clinico 1 e 2 del II anno - II semestre occorre aver superato con profitto gli esami di Medicina, chirurgia e farmacologia e Medicina specialistica del II anno - I semestre;
  • Per poter sostenere gli esami Qualità e sicurezza nella ristorazione collettiva e Metodologia della ricerca e aggiornamento in ambito Dietistico del III anno - I semestre occorre aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del II anno, incluso Laboratorio e Tirocinio;
  • Per poter sostenere gli esami di Nutrizione e prevenzione e Promozione alla salute ed educazione alimentare  del III anno - II semestre bisogna aver superato tutti gli esami del III anno - I semestre e gli esami di Inglese del I e del II anno.
  • L'ammissione agli esami di Tirocinio del III anno - II semestre è possibile solo dopo aver superato con profitto tutti gli esami del III anno.

La frequenza alle varie attività formative è obbligatoria. Per ciascun Insegnamento è necessaria la frequenza di almeno il 70% delle ore programmate. Per il tirocinio professionalizzante è necessaria la frequenza del 100% delle ore programmate.
Le modalità e la verifica dell'obbligo di frequenza, sono stabilite annualmente dal Corso di Studio e rese note agli studenti entro la data di inizio delle iscrizioni tramite il Manifesto degli studi e la Guida dello studente.

Sono previste propedeuticità obbligatorie, come di seguito elencate:

  • Per poter sostenere gli esami di Fisiologia e biochimica della nutrizione, Chimica e merceologia degli alimenti e Basi di nutrizione clinica del I anno - II semestre bisogna aver superato con profitto gli esami di Scienze biomediche 1 e Scienze biomediche 2 del I anno - I semestre;
  • Per poter sostenere gli esami del II anno - I semestre bisogna aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del I anno, incluso Informatica, Laboratorio e Tirocinio;
  • Per poter sostenere gli esami di Nutrizione in ambito clinico 1 e 2 del II anno - II semestre occorre aver superato con profitto gli esami di Medicina, chirurgia e farmacologia e Medicina specialistica del II anno - I semestre;
  • Per poter sostenere gli esami Qualità e sicurezza nella ristorazione collettiva e Metodologia della ricerca e aggiornamento in ambito Dietistico del III anno - I semestre occorre aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del II anno, incluso Laboratorio e Tirocinio;
  • Per poter sostenere gli esami di Nutrizione e prevenzione e Promozione alla salute ed educazione alimentare  del III anno - II semestre bisogna aver superato tutti gli esami del III anno - I semestre e gli esami di Inglese del I e del II anno.
  • L'ammissione agli esami di Tirocinio del III anno - II semestre è possibile solo dopo aver superato con profitto tutti gli esami del III anno.

La frequenza alle varie attività formative è obbligatoria. Per ciascun Insegnamento è necessaria la frequenza di almeno il 70% delle ore programmate. Per il tirocinio professionalizzante è necessaria la frequenza del 100% delle ore programmate.
Le modalità e la verifica dell'obbligo di frequenza, sono stabilite annualmente dal Corso di Studio e rese note agli studenti entro la data di inizio delle iscrizioni tramite il Manifesto degli studi e la Guida dello studente.

Sono previste propedeuticità obbligatorie, come di seguito elencate:

  • per poter sostenere gli esami di Fisiologia e biochimica della nutrizione, Chimica e merceologia degli alimenti e Basi di nutrizione clinica del I anno - II semestre bisogna aver superato con profitto gli esami di Scienze biomediche 1 e Scienze biomediche 2 del I anno - I semestre;
  • per poter sostenere gli esami del II anno - I semestre bisogna aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del I anno, incluso Informatica, Inglese, Laboratorio e Tirocinio;
  • per poter sostenere gli esami di Nutrizione in ambito clinico 1 e 2 del II anno - II semestre occorre aver superato con profitto gli esami di Medicina, chirurgia e farmacologia e Medicina specialistica del II anno - I semestre;
  • per poter sostenere gli esami Qualità e sicurezza nella ristorazione collettiva e Metodologia della ricerca e aggiornamento in ambito Dietistico del III anno - I semestre occorre aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del II anno, incluso Inglese, Laboratorio e Tirocinio;
  • per poter sostenere gli esami di Nutrizione e prevenzione e Promozione alla salute ed educazione alimentare del III anno - II semestre bisogna aver superato tutti gli esami del III anno - I semestre;
  • l'ammissione agli esami di Tirocinio del III anno - II semestre è possibile solo dopo aver superato con profitto tutti gli esami del III anno.

La frequenza alle varie attività formative è obbligatoria. Per ciascun Insegnamento è necessaria la frequenza di almeno il 70% delle ore programmate. Per il tirocinio professionalizzante è necessaria la frequenza del 100% delle ore programmate.
Le modalità e la verifica dell'obbligo di frequenza, sono stabilite annualmente dal Corso di Studio e rese note agli studenti entro la data di inizio delle iscrizioni tramite il Manifesto degli studi e la Guida dello studente.

Piano Carriera

Informazioni utili riguardo alle modalità di iscrizione agli appelli sono reperibili ai seguenti link:
Istruzioni per gli studenti - FAQ 

 

Sono previste propedeuticità obbligatorie, come di seguito elencate:

  • Per poter sostenere gli esami di Fisiologia e biochimica della nutrizione, Chimica e merceologia degli alimenti e Basi di nutrizione clinica del I anno - II semestre bisogna aver superato con profitto gli esami di Scienze biomediche 1 e Scienze biomediche 2 del I anno - I semestre;
  • Per poter sostenere gli esami del II anno - I semestre bisogna aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del I anno, incluso Informatica, Laboratorio e Tirocinio;
  • Per poter sostenere gli esami di Nutrizione in ambito clinico 1 e 2 del II anno - II semestre occorre aver superato con profitto gli esami di Medicina, chirurgia e farmacologia e Medicina specialistica del II anno - I semestre;
  • Per poter sostenere gli esami Qualità e sicurezza nella ristorazione collettiva e Metodologia della ricerca e aggiornamento in ambito Dietistico del III anno - I semestre occorre aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del II anno, incluso Laboratorio e Tirocinio;
  • Per poter sostenere gli esami di Nutrizione e prevenzione e Promozione alla salute ed educazione alimentare  del III anno - II semestre bisogna aver superato tutti gli esami del III anno - I semestre e gli esami di Inglese del I e del II anno.
  • L'ammissione agli esami di Tirocinio del III anno - II semestre è possibile solo dopo aver superato con profitto tutti gli esami del III anno.

La frequenza alle varie attività formative è obbligatoria. Per ciascun Insegnamento è necessaria la frequenza di almeno il 70% delle ore programmate. Per il tirocinio professionalizzante è necessaria la frequenza del 100% delle ore programmate.
Le modalità e la verifica dell'obbligo di frequenza, sono stabilite annualmente dal Corso di Studio e rese note agli studenti entro la data di inizio delle iscrizioni tramite il Manifesto degli studi e la Guida dello studente.

Sono previste propedeuticità obbligatorie, come di seguito elencate:

  • Per poter sostenere gli esami di Fisiologia e biochimica della nutrizione, Chimica e merceologia degli alimenti e Basi di nutrizione clinica del I anno - II semestre bisogna aver superato con profitto gli esami di Scienze biomediche 1 e Scienze biomediche 2 del I anno - I semestre;
  • Per poter sostenere gli esami del II anno - I semestre bisogna aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del I anno, incluso Informatica, Laboratorio e Tirocinio;
  • Per poter sostenere gli esami di Nutrizione in ambito clinico 1 e 2 del II anno - II semestre occorre aver superato con profitto gli esami di Medicina, chirurgia e farmacologia e Medicina specialistica del II anno - I semestre;
  • Per poter sostenere gli esami Qualità e sicurezza nella ristorazione collettiva e Metodologia della ricerca e aggiornamento in ambito Dietistico del III anno - I semestre occorre aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del II anno, incluso Laboratorio e Tirocinio;
  • Per poter sostenere gli esami di Nutrizione e prevenzione e Promozione alla salute ed educazione alimentare  del III anno - II semestre bisogna aver superato tutti gli esami del III anno - I semestre e gli esami di Inglese del I e del II anno.
  • L'ammissione agli esami di Tirocinio del III anno - II semestre è possibile solo dopo aver superato con profitto tutti gli esami del III anno.

La frequenza alle varie attività formative è obbligatoria. Per ciascun Insegnamento è necessaria la frequenza di almeno il 70% delle ore programmate. Per il tirocinio professionalizzante è necessaria la frequenza del 100% delle ore programmate.
Le modalità e la verifica dell'obbligo di frequenza, sono stabilite annualmente dal Corso di Studio e rese note agli studenti entro la data di inizio delle iscrizioni tramite il Manifesto degli studi e la Guida dello studente.

Sono previste propedeuticità obbligatorie, come di seguito elencate:

  • per poter sostenere gli esami di Fisiologia e biochimica della nutrizione, Chimica e merceologia degli alimenti e Basi di nutrizione clinica del I anno - II semestre bisogna aver superato con profitto gli esami di Scienze biomediche 1 e Scienze biomediche 2 del I anno - I semestre;
  • per poter sostenere gli esami del II anno - I semestre bisogna aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del I anno, incluso Informatica, Inglese, Laboratorio e Tirocinio;
  • per poter sostenere gli esami di Nutrizione in ambito clinico 1 e 2 del II anno - II semestre occorre aver superato con profitto gli esami di Medicina, chirurgia e farmacologia e Medicina specialistica del II anno - I semestre;
  • per poter sostenere gli esami Qualità e sicurezza nella ristorazione collettiva e Metodologia della ricerca e aggiornamento in ambito Dietistico del III anno - I semestre occorre aver superato con profitto tutti gli esami e le verifiche del II anno, incluso Inglese, Laboratorio e Tirocinio;
  • per poter sostenere gli esami di Nutrizione e prevenzione e Promozione alla salute ed educazione alimentare del III anno - II semestre bisogna aver superato tutti gli esami del III anno - I semestre;
  • l'ammissione agli esami di Tirocinio del III anno - II semestre è possibile solo dopo aver superato con profitto tutti gli esami del III anno.

La frequenza alle varie attività formative è obbligatoria. Per ciascun Insegnamento è necessaria la frequenza di almeno il 70% delle ore programmate. Per il tirocinio professionalizzante è necessaria la frequenza del 100% delle ore programmate.
Le modalità e la verifica dell'obbligo di frequenza, sono stabilite annualmente dal Corso di Studio e rese note agli studenti entro la data di inizio delle iscrizioni tramite il Manifesto degli studi e la Guida dello studente.

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 22/07/2024 11:17
Location: https://dietistica.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!